Crea sito

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72

Il Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72

Realizzazione da scatola del Fiat Cr.42 dal Kit Pavla, scala 1/72

Traduzione dell’articolo di Carmel J. Attard su sito Modeling Madness. Modello, testo e foto di Carmel J. Attard.

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72 – Modello e Foto di Carmel J. Attard

La storia

Per alcuni, la popolarità raggiunta dal Fiat Cr.42 ha portato lo stesso ad essere il simbolo della Regia Aeronautica nella seconda guerra mondiale. L’aereo, è stato progettato in un momento in cui le forze aeree si erano convertite ai monoplani con carrello retrattile. I limiti di prestazioni del Cr.42 erano evidenti e tutti i successi ottenuti durante le fasi iniziali del conflitto erano interamente il risultato di abilità e più che coraggio dei suoi piloti. Il progetto CR 42 si è concentrato su due caratteristiche principali, elevate prestazioni e un elevato rateo di salita garantito da un nuovo motore, il Fiat A.74 RC.38 a 14 cilindri radiale raffreddato ad aria che forniva oltre 800 CV.

La costruzione del prototipo del Cr.42 iniziò nel 1937 ad opera della Fiat. Il volo prototipo avvenne nel maggio 1938 e i primi 200 aeromobili di produzione furono pronti nell’autunno del 1939.

Il Cr.42 era un elegante biplano con il telaio completamente in metallo e il carrello di atterraggio fisso. La cabina di pilotaggio era aperta ed era armato con due mitragliatrici Breda-SAFAT da 12,7 mm montati sulla parte anteriore della fusoliera.

Sotto le ali inferiori, all’inizio dell’inizio della guerra, furono aggiunte due rastrelliere per bombe ed erano già cinque gli Stormi equipaggiati con 330 Cr.42.

Il Cr.42 era un caccia abbastanza popolare, infatti desto l’interesse anche da forze aeree straniere. L’Ungheria ne acquistò 18 Cr.42 che nell’autunno del 1939 furono seguiti da altri 50. 34 Fiat Cr.42 vennero consegnati al Belgio e 72 alla Svezia. Nel tempo, diverse versioni furono sviluppate dal disegno di base.

Le versioni

Tra queste il:

Cr.42 AS che era equipaggiato di filtro antisabbia sulla presa d’aria del carburatore, radiatore esteso, ogiva dell’elica più grande.

Il Cr.42 CN in versione Caccia Notturna, dotati di radio ricetrasmittente, con scarichi prolungati, faro da intercettazione, strumentazione aumentata.

Cr.42 Egeo dotato di un serbatoio più grande che ne accresceva l’autonomia.

Cr.42 CB dotato di travetti alari per due bombe del peso massimo di 100 Kg. Ciascuna.

Nel 1944 fu costruito un lotto di 50 aeromobili denominati Cr.42 LW e destinati alla Luftwaffe.

Sono stati inoltre costruiti numerosi addestratori denominati Cr.42 B con due posti in tandem e un idrovolante rimasto allo stadio di prototipo il Cr.42 ICR dove ad un prototipo terrestre furono aggiunti due galleggianti.

Cr.42 DB con motore in linea tedesco Daimler-Benz DB 601, che rimase allo stadio di prototipo.

Quando la produzione cessò nel 1944 erano stati costruiti un totale di 1.782 velivoli.

 

Il Kit

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Kit ad iniezione, parti in resina e foglio decals.

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Parti ad iniezione

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Parti in resina

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Decals
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Decals

 

Il kit del Cr.42 viene fornito nella scatola standard Pavla contenente le parti del kit su una sprue ben modellato di stirene grigio, contenuti in una busta sigillata. In un’altra busta ci sono le parti di dettaglio in resina color crema e un parabrezza in vacuform e un altro ricambio.

Le decals

Un generoso foglio di decalcomanie per realizzazione di almeno quattro aeromobili, tre Regia Aeronautica e uno aereo ungherese.

Le istruzioni

Le istruzioni vengono fornite in un tipico opuscolo a 16 pagine, A5, con disegni dei componenti del kit e del processo di assemblaggio.

Tutte le viste rappresentano il carrello carenato, ma nella scatola del kit sono presenti anche parti per un carrello non Carenato, probabilmente un indizio per una versione di una futura riedizione.

Le parti dei kit mostrano una buon dettaglio delle superfici in tessuto dei piani principali e della fusoliera.

No stile Pavla sono indicate dettagliatamente le colorazioni delle parti di sprue e resina con indicazione numerata delle colorazioni da usare.

E presente uno schema di riferimento per la verniciatura con colori equivalenti in ceco, italiano, FS e Humbrol.

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 1-16
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 1-16

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 2-3
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 2-3

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 4-5
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 4-5

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 6-7
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 6-7

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 8-9
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 8-9

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 10-11
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 10-11

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 12-13
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 12-13

 

Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 - Istruzioni - Pag 14-15
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models – N. 72048 – Scala 1:72 – Istruzioni – Pag 14-15

 

La costruzione da scatola

Le prime 6 fasi riguardano dell’assemblaggio riguardano la cabina di pilotaggio e il motore radiale.

Vi è l’opzione per scegliere tra un pannello strumenti che presenta i particolari sollevati o uno con gli strumenti del pannello degli strumenti stampati su decalcomania. In questa scala l’opzione è apprezzabile.

Le parti interne della cabina di pilotaggio sono indicate in modo che questo sia completo e le singole parti verniciate durante il processo di montaggio.

Ci sono manopole di espulsione pronunciate sulla superficie interna delle due mezze parti della fusoliera ed è fondamentale far scomparire questi parti, poiché queste possono interferire con il sottoinsieme della cabina di pilotaggio quando si andrà a chiudere la fusoliera. Ho scoperto anche di limare ca. 1,5 mm. dalla larghezza del pavimento del pozzetto per consentire alla fusoliera di chiudersi.

Il motore

Il motore radiale è in 2 parti in resina ed è ben dettagliato. Le parti pesanti in resina dell’alimentatore sono state accuratamente separate mediante una sega X-acto.

L’assemblaggio procede secondo le istruzioni e il motore è collegato a una parete tagliafuoco circolare. Anche il cofano e in resina e sembra essere molto convincente e preciso.

Per conseguire il corretto posizionamento della carenatura prima di proseguire con l’assemblaggio della fusoliera è meglio montare la cappottatura completa di motore e parete tagliafuoco e provare il raccordo a secco con la parte anteriore della fusoliera e carteggiare dove richiesto in modo che la distanza tra la parte frontale della carenatura e il bordo d’attacco dell’ala inferiore sia di 18 millimetri.

Ho aggiunto due mitragliatrici realizzate in tubi di metallo duro, tagliati a misura e incollati davanti alla cabina di pilotaggio nel loro rispettivo alloggiamento e parallelo tra di loro.

L’elica

Le pale dell’elica sono separate e devono essere montate su una corta ogiva in resina.

È meglio forare un piccolo punto di invito per ciascuna pala affinché queste siano fissate in posizione con un piccolo punto di super colla.

Le ali

E si arriva alla fase di montaggio dell’ala,  il fissaggio dei montanti potrebbe portare ad una battuta d’arresto temporanea, questi sono fissati in una sequenza in cui i montanti centrali della fusoliera sono attaccati prima all’ala superiore assicurando la loro posizione sui punti di guida dell’ala.

A questo punto si procede con la verniciatura della zona centrale della fusoliera e la parte inferiore dell’ala superiore nei rispettivi colori indicati nel proseguo.

La fusoliera

L’assemblaggio continua con la fusoliera, che una volta allineata è permanentemente fissata.

Vengono quindi fissati i montanti della parte mediana seguiti da quelli interni. Su questo posso dare  un suggerimento, l’ala inferiore potrebbe richiedere una leggera inclinazione verso l’alto, affinché i montanti esterni raggiungano entrambe le ali. Questi, quindi, sono stati incollati insieme e aggiunti i supporti interni.

Con l’ala superiore al suo posto, sono state fissati i piani di coda orizzontali, le prese di raffreddamento dell’olio, le bocchette di aspirazione dell’aria e le ruote sono fissate al loro posto.

Tra i pezzi troviamo un lungo tubo di scarico, che per la mia conoscenza è associato alla versione di incursione notturna, come indicato nella vista laterale mostrata a pagina 8 delle istruzioni fa riferimento alla versione Cr.42CN, e questo può darci indicazioni sulla possibile uscita in futuro di  un’altra versione o di un nuova opzione di decalcomanie.

La traversa a crociera dei supporti dell’ala esterna è stata fatta da strisce di filo sottile di metallo tagliato a misura.

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72 – Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Dettaglio colori e decalcomanie

Il Cr.42 ha avuto molti interessanti mimetizzazioni, che variano da un’unità all’altra. Inoltre c’erano variazioni anche all’interno della stessa unità.

Fondamentalmente la mimetizzazione consisteva in sfondo sabbia con macchie verdi e rosso- marroni, mentre le superfici inferiori erano in grigio chiaro.

Ho usato vernici Humbrol, dando per prima una sottile base uniforme grigio chiaro.

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72 – Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Questo primo strato ha rivelato alcune imperfezioni durante l’assemblaggio alle superfici inferiori a cui ho rimediato e nuovamente riverniciate in grigio chiaro.

Dopo essersi asciugate, queste sono stati mascherate e si ho provveduto a verniciare le superfici superiori color sabbia già utilizzato durante l’assemblaggio della fusoliera nella parte mediana superiore della stessa, prima della sistemazione dell’ala superiore.

Una volta asciutte, mentre la cabina di pilotaggio era ancora mascherata, applicando una leggera pressione, ho aerografato il verde miscelato al 40% di diluente e usando l’ugello XF, applicato in piccole macchie con aree irregolari. Lo stesso metodo è stato utilizzando per aerografare il rosso-marrone. Con il mascheramento rimosso, ho applicato una finitura generale Klear Kote.

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard
Fiat Cr.42 Falco – Pavla Models 1/72 – Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Le decalcomanie

Quindi si arriva all’applicazione delle decalcomanie. In questo caso ho usato una selezione di decalcomanie dal kit Pavla ed ESCI, in 1/72.

Decals ESCI - Fiat Cr.42
Decals ESCI – Fiat Cr.42

 

Il modello rappresenta un Cr.42 Falco della 97^ Squadriglia CT, 9° Gruppo CT, 4° Stormo CT basato in Libia nel 1940.

Questo aereo è stato coinvolto anche in operazioni sull’isola di Malta durante le prime fasi della guerra ed ha avuto il suo battesimo di fuoco, quando affrontò i Sea Gladiators e gli Hurricanes basati a Hal-Luqa,  Ta’Qali e Hal Far.

 

Conclusioni

Questo è stato il quarto Cr.42 Falco che ho costruito e le varianti di modello proposte dal kit, rendono ancora più interessante la costruzione dello stesso aereo in diverse livree.

Il kit Pavla propone altre possibilità di costruire altre varianti e modelli e vale la pena prenderlo in considerazione quando si decide di aggiungere un Cr.42 alla propria collezione di aerei da combattimento della seconda guerra mondiale.

Ref. Istruzioni del Kit Pavla

Carmel J. Attard

Le foto

In modello e le foto del modello Pavla del Fiat Cr.42 in scala 1/72 sono state realizzate da Carmel J. Attard

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

Fiat Cr.42 Falco - Pavla Models 1/72 - Modello e Foto di Carmel J. Attard

 

L’articolo originale è consultabile al seguente link: Pavla 1/72 Fiat CR.42 ‘Falco’

Modellismoitalia

Nato a Catania nel 1964. Appassionato di Modellismo statico in particolare di soggetti italiani. Curo la mia passione dal lontano 1978.

Translate »
UA-96199414-1